Skip to content

Categoria: FOTOARTE 2015

Mostra collettiva soci FOTOFUCINA – “La Periferia Urbana”

copertina periferia urbana fotoarte 2015Mercoledì 1 luglio alle ore 19:30, presso la sede di FotoFucina Associazione Fotografica, nell’ambito di Fotoarte in Puglia 2015, si inaugura la mostra collettiva dei soci di FOTOFUCINA intitolata “La Periferia Urbana”: l’esposizione comprende cinquantotto immagini attraverso le quali ventinove soci hanno provato a raccontare le periferie di “casa nostra”; per l’occasione sarà disponibile il catalogo della mostra che raccoglie tutte le opere esposte e il testo illustrativo della giornalista RAI e critico d’arte Diana Alessandrini.

Contestualmente al vernissage della mostra collettiva, apriremo al pubblico la “nuova casa” di FotoFucina, cui abbiamo apportato delle sostanziali modifiche estetiche e funzionali, tali da renderla un luogo espositivo permanente, dove chiunque potrà esporre le proprie opere in uno spazio ampio, luminoso, attrezzato e climatizzato, fruibile anche per corsi, incontri, seminari e workshop.

collettiva la periferia urbanaLa sala in cui mercoledì saremo felici di accogliervi, d’ora in poi si chiamerà “SPAZIO FOTOGRAFIA”.

A mercoledì sera quindi, vi aspettiamo numerosi per brindare con voi a questa tappa fondamentale e determinante del nostro entusiasmante cammino!

Esporranno: Maride Muci, Alberto Ligori, Daniele Greco, Antonio Esposito, Alessandro Signore, Antonino Di Leo, Claudia De Blasi, Perrone Oronzo, Giuseppe Tondo, Paola De Pascalis, Lino Petito, Mimmo Arnesano, Carlo Arnesano, Francesca Serio, Luca Spagnolo, Daniele Buccarella, Marta Arnesano, Mariagrazia Simmini Notav, Paola Vergine, Michele de Filippo, Giorgio Guerrieri, Mietta De Giosa, Uli Von Der Sieg, Luca Oliani, Sergio Limongelli, Mino Perrone, Mino Leo, Federica D’Ambrosio e Andrea Arnesano.

 

 


 

Facebooktwittergoogle_plus Leave a Comment

Laboratorio fotografico con ENRICO PRADA – FOTOGRAFARE CON I SENSI.


copertina PradaFOTOFUCINA
Associazione Fotografica, nell’ambito del festival della fotografia Fotoarte in Puglia, organizza e promuove un laboratorio fotografico con ENRICO PRADA dal titolo: FOTOGRAFARE CON I SENSI. ESERCIZI CREATIVI DI MANUTENZIONE DELLO SGUARDO.

Articolato in due giorni, lunedì 1 giugno e martedì 2 giugno presso la sede di FOTOFUCINA, a Salice Salentino.

Il primo giorno è dedicato allo sguardo e ai sensi. Un eserciziario (senza macchina fotografica) con il quale potenziare la nostra visione, facendo piazza pulita di una serie di abitudini visive e potenziando la nostra visione ritrovando la consapevolezza di quanto sia ricco (e poco utilizzato) il nostro sguardo, strumento principale dei nostri atti fotografici. Lo svolgimento è parte in aula e parte in esterno.

Prada_x_FOTOARTENel corso del secondo giorno, invece, si recupera il fotografico, ma anch’esso ripulito di tutta una serie di abitudini vincolanti. Nella seconda giornata si parlerà di equivalenti visivi, di come e dove trovarli, di regia fotografica e si inizierà a realizzare le immagini “pensate” e “scritte” nella prima giornata. Durante le letture e durante gli esercizi si ascolterà della musica.

I fotografi devono portare:

• il primo giorno: taccuino e penna. E basta. (Se a qualcuno “scappa” di fotografare, verrà concesso l’uso del telefonino o di una compattina. Ma solo per mezz’ora).

• Il secondo giorno: un oggetto, a loro scelta, che abbia un valore emotivo/sentimentale per loro (parleremo anche dello sguardo della memoria). E la loro macchina fotografica, si, questa volta è concessa

il costo è di 60,00 euro.
90,00€ se comprensivo dei due pasti

Enrico Prada – Fotografo, docente, blogger. Dopo studi letterari si dedica da freelance alla fotografia. Privilegia l’esplorazione dei luoghi (Un’idea di paesaggio, Lo stato delle cose), l’elemento narrativo delle immagini (Incipit) e il ruolo della musica nella creazione visiva (Coreografie fotografiche). Tiene laboratori sul cambiamento dei paradigmi visivi (Fotografie verbali), sui sensi e la memoria in fotografia. Dal 2012 scrive ogni giorno sul blog La valigia di Van Gogh

Programma completo laboratorio c/o sede di FOTOFUCINA

Lunedì 1 giugno 2015

Ore 9.30/10 – 13.00
Disintossicare lo sguardo attraverso le fotografie verbali (aula) Esercizi di manutenzione dello sguardo: recuperare con la scrittura tutti i sensi (aula + scrittura in esterno) Revisione del materiale raccolto/prodotto (in aula)

Ore 15.00 – 18.00
Altri esercizi di manutenzione dello sguardo: alla ricerca del nostro senso preferito (aula + scrittura in esterno) La memoria come elemento creativo (aula + esterno) Revisione del materiale raccolto/prodotto.

Martedì 2 giugno 2015

Ore 9.30 – 17.30
(con pausa da stabilire in base al punto in cui siamo arrivati) Ritorno al fotografico. Come funzionano le immagini (aula) Esercizio di costruzione visiva (aula) Elementi di regia fotografica: una nuova idea di composizione (aula) Esercizi di ripresa fotografica (esterno) Revisione del materiale raccolto (aula) Saluti e organizzazione di un “laboratorio permanente” attraverso la creazione di una eventuale pagina Fb per la raccolta nel tempo di altri materiali.

Per contatti e informazioni: info@fotofucina.it – 329 0945360

 

Facebooktwittergoogle_plus Leave a Comment

Moreno Maggi – ” Il ritmo e l’armonia nella fotografia di architettura” – Seminario Gratuiito

copertina maggi seminarioFOTOFUCINA Associazione Fotografica, nell’ambito del festival della fotografia Fotoarte in Puglia, organizza e promuove un seminario gratuito dal titolo:

Il ritmo e l’armonia nella fotografia di architettura.

Il seminario e incentrato su tre filoni principali:

seminari gratuito Moreno Maggi
seminari gratuito Moreno Maggi

INTRODUZIONE
Breve presentazione del relatore e considerazioni su come sia cambiato il modo di costruire e fotografare l architettura

PARTE TEORICA
Con la descrizione minima della tecnica fotografica e con l’introduzione dei concetti di visualizzazione e composizione dell’immagine tenendo conto del ritmo e dell’armonia (o mancanza di ciò) nella fotografia di architettura

PARTE COMUNICAZIONE
volta a mostrare come è cambiato il modo di rappresentare l’architettura attraverso la fotografia e come la comunicazione (invece che la documentazione) sia diventata così importante nella nostra società.

Il seminario, che è gratuito, si terrà presso la sede di FOTOFUCINA, a Salice Salentino in via cairoli 87.

Facebooktwittergoogle_plus Leave a Comment

“Omaggio alle città invisibili di Italo Calvino – Ritratti di Architettura”

copertina maggi mostraFOTOFUCINA Associazione Fotografica, inaugurando l’edizione 2015 di FOTOARTE, festival della fotografia in puglia, è lieta di presentare Moreno Maggi, fotografo di fama internazionale nell’ambito della fotografia architettonica.

La sua carriera comincia nel 1980 a New York dove vive, studia e lavora al fianco di illustri fotografi e architetti. Dopo dieci anni trascorsi negli USA ritorna in Italia dove avvia collaborazioni continuative con alcuni dei più importanti studi di architettura come Studio Fuksas, Renzo Piano Building Workshop, Studio Portoghesi ecc.

Locandina Moreno Maggi
Locandina Moreno Maggi

I suoi lavori compaiono sulle più autorevoli riviste italiane di architettura quali
Casabella, Domus, A.D., Abitare, The Plan, ma anche su testate internazionali
come Detail and Tasche in Germania. Partecipa regolarmente ai maggiori progetti di documentazione architettonica – moderna e storica – insieme a docenti universitari delle maggiori Università italiane e viene spesso invitato a discutere di temi di fotografia di Architettura. Le sue fotografie sono state esposte a New York, Washington, Pechino, Parigi, Roma, Milano. Quando non è in viaggio per il mondo, a documentare progetti di architettura e di interni, vive a Roma e New York.

La serata avrà inizio con un seminario pubblico, alla presenza dell’Autore e della dr.ssa Diana Alessandrini, storica dell’arte, studiosa di architettura, scrittrice e giornalista di Radio RAI, dal tema “L’interpretazione dello spazio architettonico nella fotografia”.

Al termine ci sarà l’inaugurazione della mostra “Omaggio alle città invisibili di Italo Calvino – Ritratti di Architettura”, una visione onirica delle Città Invisibili. Un ritratto fotografico, architettonico e insieme artistico delle metropoli evocate nei racconti di Italo Calvino. Una liaison tra la fantasia poetica di uno dei più grandi scrittori italiani e la realtà contemporanea delle nostre città.

L’evento gode dei patrocini gratuiti della Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comuni di Salice Salentino e Copertino, del Gal Terra d’Arneo e dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Lecce”.

FotoFucina Associazione Fotografica vi attende dunque sabato 30 maggio 2015 presso il Castello di Copertino, alle ore 20:00.

La mostra “Omaggio alle città invisibili di Italo Calvino – Ritratti di Architettura” si protrarrà fino a mercoledì 3 giugno

Facebooktwittergoogle_plus Leave a Comment